STYLE

AMBIENTAZIONE

La GLOBAL produce radiatori in alluminio dal 1971 con una vasta gamma di prodotti che viene ampliata da un radiatore con caratteristiche uniche.Style ha una particolarità importante: unisce acciaio ed alluminio, due materiali tradizionali per il settore del riscaldamento. 
La parte interna, l'anima a contatto con l'acqua, viene realizzata in acciaio per far fronte a pressioni elevate. Gli elementi radianti sono in alluminio per garantire la massima resa termica.
L'impiego di questi due materiali crea un radiatore dalle prestazioni uniche.


CARATTERISTICHE

Resa termica elevataDovuta alla naturale proprietà di conduttività dell'alluminio ed alla grande superficie radiante. La resa termica del modello Style é garantita dalle prove effettuate presso il Politecnico di Milano secondo la norma UNI EN 442.
Resistenza eccezionaleL'anima d'acciaio del radiatore Style ne consente l'installazione negli impianti di riscaldamento con pressione di esercizio fino a 35 bar (35 atmosfere).
Durata nel tempoL’impiego di materie prime di alta qualità in conformità alle normative europee, la tecnologia di produzione degli elementi in alluminio con l’anima in acciaio 100% e lo scrupoloso trattamento delle superfici con doppia verniciatura in bagno anaforesi e successivamente con polveri epossipoliestere assicurano una lunga durata nel tempo.

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE (clicca qui)
Minor tempo di installazioneReso possibile grazie alla leggerezza dell'alluminio ed alla modularietà degli elementi che consentono maggior facilità e rapidità d'installazione.
Qualità certificataL'ICIM ha certificato il Sistema di Qualità aziendale Global in data 15/04/1994 (cert. 0162) in conformità alla Norma ISO 9001:2000, certificazione attestata anche dalla Organizzazione Europea IQNet. Dal 1996 tutti i prodotti Global sono certificati nel sistema di certificazione GOST R in Russia.
  • ≈ I radiatori modello STYLE trovano utile impiego in tutti gli impianti ad acqua calda e vapore fino a 110° C con pressione di esercizio fino a 35 Bar.
  • ≈ Possono essere installati indifferentemente negli impianti con tubazioni in ferro, rame o materiali termoplastici.
  • ≈ Nella posa dei radiatori si ottiene la resa termica prevista osservando le seguenti distanze:
    ≥ cm 3 dalla parete
    ≥ cm 10 dal pavimento
    ≥ cm 10 dalla mensola o sottofinestra
  • ≈ Per evitare che le dilatazioni termiche dell'impianto provochino rumorosità in corrispondenza dei corpi scaldanti si consiglia l'impiego di mensole plastificate per i sostegni dei radiatori (artt. 4, 25, 27, o 29 del nostro catalogo).
  • ≈ Per non compromettere la tenuta idraulica degli elementi in corrispondenza delle superfici d'appoggio delle guarnizioni dei nipples o dei tappi si eviti di trattare tali superfici con materiali abrasivi o lime.
  • ≈ Nell'assemblaggio di due o più radiatori vanno utilizzati nipples e guarnizioni originali (art. 8 e 9 del nostro catalogo).
  • ≈ Il valore ottimale della pressione di chiusura nell'assemblaggio di due radiatori é di 170/180 N/m, mentre la pressione di chiusura dei tappi e/o riduzioni è di 60/70 N/m.
  • ≈ Al fine di preservare gli impianti da processi di incrostazione e corrosione si consiglia di controllare il pH dell’acqua (che deve essere preferibilmente tra 7 e 9,5) e di introdurre un inibitore passivante tipo Cillit-Hs 23 Al o similari in quantità pari a 1 litro ogni 200 litri di acqua circolante nell’impianto. Affinché l'azione protettiva del Cillit-Hs 23 Combi sia efficace la velocità dell'acqua in circolo non deve superare i 2 m/s.
  • ≈ L'utilizzo di acqua con caratteristiche corrosive nei confronti dei metalli che compongono l'impianto di riscaldamento é vietato ed una volta installati i radiatori e messi in funzione si raccomanda che la temperatura dell'ambiente non scenda mai sotto gli 0° C poiché l'acqua contenuta nei radiatori gelando provocherebbe la rottura degli stessi.
  • Entrambi questi due casi comportano la decadenza della garanzia.
    ≈ Si consiglia di installare valvole di sfogo aria automatiche o manuali su ogni radiatore.
    ≈ Come misura precauzionale si eviti di chiudere completamente le valvole di intercettazione dei radiatori per eliminare possibili sovrappressioni. Qualora si voglia escludere una o più 
    batterie dal circuito é opportuno montarvi valvole automatiche di sfogo aria.
  • ≈ Per una buona conservazione della verniciatura è necessario che i radiatori, prima e dopo l’installazione, non vengano tenuti in ambienti molto umidi. Un’eventuale distacco di vernice in un punto del radiatore potrebbe favorire la formazione dell’ossido di alluminio e far staccare completamente la vernice.
  • ≈ Nella pulizia del radiatore é sconsigliato l’uso di prodotti corrosivi.

DOWNLOAD
SCARICA PAGINA CATALOGO (FILE Global_Style.pdf)

Tutti i modelli prodotti dalla ditta Global sono omologati secondo le normative dei vari paesi nei quali vengono utilizzati.